Benvenuto nel sito ufficiale degli alberghi diffusi

Un’idea di Giancarlo Dall’Ara

giancarlo.dallara@gmail.com

L’Albergo Diffuso

Un albergo diffuso è sostanzialmente due cose:

  • un modello di ospitalità originale
  • un modello di sviluppo turistico del territorio.

In estrema sintesi si tratta di una proposta concepita per offrire agli ospiti l’esperienza di vita di un centro storico di una città o di un paese, potendo contare su tutti i servizi alberghieri, cioè su accoglienza, assistenza, ristorazione, spazi e servizi comuni per gli ospiti, alloggiando in case e camere che distano non oltre 200 metri dal “cuore” dell’albergo diffuso: lo stabile nel quale sono situati la reception, gli ambienti comuni, l’area ristoro.

Ma l’AD è anche un modello di sviluppo del territorio che non crea impatto ambientale. Per dare vita ad un Albergo Diffuso infatti non è necessario costruire niente, dato che ci si limita a recuperare/ristrutturare e a mettere in rete quello che esiste già. Inoltre un AD funge da “presidio sociale” e anima i centri storici stimolando iniziative e coinvolgendo i produttori locali considerati come componente chiave dell’offerta. Un AD infatti, grazie all’autenticità della proposta, alla vicinanza delle strutture che lo compongono, e alla presenza di una comunità di residenti riesce a proporre più che un soggiorno, uno stile di vita. Proprio per questo un AD non può nascere in borghi abbandonati.

E poiché offrire uno stile di vita è spesso indipendente dal clima, l’AD è fortemente destagionalizzato, può generare indotto economico e può offrire un contributo per evitare lo spopolamento dei borghi.

Cosa è davvero l’Albergo Diffuso; di Giancarlo Dall’Ara

Manuale dell’Albergo Diffuso

a cura di Giancarlo Dall’Ara
Editore: Franco Angeli

Manuale dell'albergo diffuso

Quando è nato l’Albergo Diffuso?

Se il termine “albergo diffuso” ha origine in Carnia, nel 1982 all’interno di un gruppo di lavoro che aveva l’obiettivo di recuperare turisticamente case e borghi ristrutturati a seguito del terremoto degli anni ‘70, il modello di ospitalità “albergo diffuso” è stato messo a punto da Giancarlo Dall’Ara, docente di marketing turistico, ed ha una storia che affonda le radici nello specifico dell’ospitalità italiana (calda e relazionale), ed è stato riconosciuto in modo formale per la prima volta in Sardegna con una normativa specifica che risale al 1998.

 

 

Nel 2008 l’idea dell’albergo diffuso è stata premiata a Budapest in occasione del Convegno Helping new talents to grow come migliore pratica di crescita economica da trasferire nei paesi in sviluppo.

A questo premio hanno fatto seguito altri riconoscimenti come il WTM Global Award, a Londra nel 2010.

 

All’Associazione nazionale Alberghi diffusi il Wtm Global Award:

“L’Associazione nazionale Alberghi diffusi si aggiudica a Londra, al World Travel Market l’ambito Wtm global award. Un concetto vincente che può aver avuto solo in Italia una così perfetta collocazione, nata da un’intuizione di Giancarlo Dall’Ara, basata sull’idea di ridare vita a borghi, agglomerati, villaggi in disuso per ridare loro vita attraverso un turismo in località fuori dalle rotte consuete e dedicate al contatto con aree ruralli e piccole realtà. Al momento ci sono oltre 40 realtà nel nostro paese, che forniscono al viaggiatore una prospettiva di integrazione con il territorio e la popolazione in maniera del tutto totale. Il premio va ogni anno a chi ha contribuito in maniera determinante alla rivitalizzazione del turismo nella propria area”. (cfr. Travel Quotidiano)

http://www.wtmlondon.com/page.cfm/Action=press/libID=1/listID=1/libEntryID=63

 

Qui di seguito trovate alcuni articoli che descrivono bene quale è la realtà dell’albergo diffuso.

 

 


22 maggio 2010 – Intervista a Giancarlo Dall’Ara sul New York Times (leggi sul sito nytimes.com)

scarica pdf

 

Anche in Cina si parla di Alberghi Diffusi con una intervista a Giancarlo Dall’Ara

“分散式酒店是一个意大利发展模式,就是为了拯救越来越多的意大利小村在居民搬到城市居住后留下的空置房屋而创立的。”说这番话的是这个概念的创造者吉安卡洛·达尔莱拉(Giancarlo Dall’ Ara)。在我马泰拉之行前夕的这次交谈中,他说:“这种情况在意大利数以百计的遗弃村庄里都存在。”达尔莱拉的创想是:将这些村庄重新打造成一种拥有集中管理的不规则的客房,提供客房服务、餐厅和门房等酒店服务内容。宾客成为社区的一部分,甚至在有些时候就是社区本身。“对于那些不大喜欢住在酒店的人来说,这是个好选择。”他说。同样重要的还有:尽可能保留当地原汁原味的感觉。http://travel.cntv.cn/2013/05/23/ARTI1369272407685821_3.shtml

 

Qui trovate delle slides che riassumono brevemente i concetti di base di un albergo diffuso:  http://www.slideshare.net/dallara/un-po-casa-e-un-po-albergo-leresia-dellalbergo-diffusoeresia-dellalbergo-diffuso

 


 Scarica gratuitamente il depliant sugli alberghi diffusi
pubblicato da United Nations Development Program 

GDA Giancarlo Dall'Ara Consulenze e progetti di marketing
Palazzo Maffei - 47866 Sant'Agata Feltria (RN)
tel. 0541 929777, fax 0541 929744 e-mail: giancarlo.dallara@gmail.com